mercoledì 17 settembre 2014

Quando nonna andava col tranvai



"Quando nonna andava col tranvai" è un altro piccolo gioiello targato Stefano Rosso.
Una canzone dal sapore "retrò", anche nell'arrangiamento, fatto da un piano stile "saloon" e da strumenti a fiato.
Anche il testo ci riporta indietro nel tempo, con riferimenti ad un Italia che non c'è più, dove "crescevano i figli come campi di grano" e ci si "nutriva di pollo dal sapore strano".
Poi ci sono altre cose che invece sembra non siano mai cambiate, come il debito che aumenta e scuole e ospedali che cadono a pezzi.
Anche il termine "tranvai", caduto ormai in disuso a favore del più comune "tram" è sinonimo di nostalgia per un tempo che non c'è più.





 QUANDO NONNA ANDAVA COL TRANVAI

Diecimila anni fa gonfio di libertà
Me ne andavo per il mondo qua e là
Dinosauri, elefanti e di uccelli ma tanti
Ti riempivano il cielo e l'età
Diecimila anni fa non mangiavo spaghetti
Mi nutrivo di barche e lampioni
Non rubavano molto solo pochi milioni
Quando nonna andava col tranvai
Venne poi Garibaldi con la sciabola tesa
Mentre nonna faceva la spesa
Ed il Tevere è bello come un parco d'Abruzzo
E la Roma vinceva con Pruzzo
E crescevano i figli come campi di grano
E l'Italia guidata da un nano
Si nutriva di pollo dal sapore strano
Quando nonna andava col tranvai
Venne Freud e poi Snoopy tutti qui, qui da noi
Perché un popolo siamo di eroi
La Befana era stanca non ce l'ha fatta più
Come Socrate come Gesù
Il progresso incalzava e qualcuno gridava
Nel bilancio qualcosa non va
Si avanti lo stesso tanto il popolo è fesso
Quando nonna andava col tranvai
Poi è cambiato qualcosa anche la maglia rosa
E il consiglio dell'ONU che fa
State buoni e tranquilli tutto sotto controllo
Che la guerra si risolverà
Mentre cadono a pezzi scuole, sogni e ospedali
E la voglia di essere uguali
Mentre il debito aumenta mentre aumentano i guai
Non c'è nonna, non c'è più tranvai
Oh!
That's all

L'angolo degli accordi:

Intro:Fa-Do-Sol-Re-Do

Do
Diecimila anni fa gonfio di libertà
                                                      Sol
Me ne andavo per il mondo qua e là

Dinosauri, elefanti e di uccelli ma tanti
                                      Do  
Ti riempivano il cielo e l'età

Diecimila anni fa non mangiavo spaghetti
                                    Fa
Mi nutrivo di barche e lampioni
        Fam                           Do    La
Non rubavano molto solo pochi milioni
              Re                             Do Sol Do
Quando nonna andava col tranvai

Venne poi Garibaldi con la sciabola tesa
                                      Sol
Mentre nonna faceva la spesa

Ed il Tevere è bello come un parco d'Abruzzo
                                      Do
E la Roma vinceva con Pruzzo

E crescevano i figli come campi di grano
                                     Fa
E l'Italia guidata da un nano
    Fam                        Do       La
Si nutriva di pollo dal sapore strano
              Re                              Do Sol Do
Quando nonna andava col tranvai

Venne Freud e poi Snoopy tutti qui, qui da noi
                                           Sol
Perché un popolo siamo di eroi

La Befana era stanca non ce l'ha fatta più
                                 Do
Come Socrate come Gesù

Il progresso incalzava e qualcuno gridava
                                          Fa
Nel bilancio qualcosa non va
    Fam                              Do          La
Si avanti lo stesso tanto il popolo è fesso
              Re                              Do Sol Do
Quando nonna andava col tranvai

Poi è cambiato qualcosa anche la maglia rosa
                                             Sol
E il consiglio dell'ONU che fa

State buoni e tranquilli tutto sotto controllo
                                 Do
Che la guerra si risolverà

Mentre cadono a pezzi scuole, sogni e ospedali
                                 Fa
E la voglia di essere uguali
                Fam                             Do                La
Mentre il debito aumenta mentre aumentano i guai
              Re                               Do Sol Do
Non c'è nonna, non c'è più tranvai
        Fa-Do-Sol-Re-Do
Oh!
Sol     Do
That's all


L'angolo live:










Nessun commento:

Posta un commento