venerdì 20 giugno 2014

Quella notte che Bessie cantò



Dopo la bella "Vado", Stefano è sbarcato in America e con "Quella notte che Bessie cantò" ci fa vivere l'atmosfera di un "night" americano con tanto di piano da "saloon".
Nel testo ancora una volta tanti riferimenti a città degli States come Chicago e New Orleans, quest'ultima famosa non solo per il carnevale ma anche per la musica jazz.
L'atmosfera di festa chiassosa e allegra è palpabile e non si può far a meno di tenere il ritmo con il piede.
Per l'assolo questa volta Stefano sceglie uno strumento insolito ma molto azzeccato vista l'atmosfera della canzone, il "kazoo".





QUELLA NOTTE CHE BESSIE CANTO'

Quella notte che Bessie cantò
Che gran festa si fece a New Orleans
Lobbie al piano fumava
Qualcuno beveva
Quella notte che Bessie cantò
Quella notte che Bessie cantò
D'altre stelle la voce volò
E raggiunse Chicago, qualcuno pensò
Ma son certo più in alto arrivò
E si sentì cantare in mille ritmi "Mississippi blues"
"Mississippi blues"(On the river) "Mississippi blues"
Poi Pigmalione fece un salto
E sopra un tavolo arrivò
E allora tutti a incominciare:grande gara di "Foxtrot"
Quella notte che Bessie cantò
Che gran festa si fece a New Orleans
Lobbie al piano fumava
Qualcuno beveva
Quella notte che Bessie cantò
E si sentì cantare in mille ritmi "Mississippi blues"
"Mississippi blues"(On the river) "Mississippi blues"
Poi Pigmalione fece un salto
E sopra un tavolo arrivò
E allora tutti a incominciare:grande gara di "Foxtrot"
Quella notte che Bessie cantò
Altre stelle a un piano più su
C'era Gianni, che freddo, non cantava più
Lo sa Bessie, lo so io, lo sai tu
La la la la la la la la la la la la la la la ......

L'angolo degli accordi:

Intro:Sib-Fa-Sol-Re-Sol-Do-Fa


            Fa           Do       Fa
Quella notte che Bessie cantò
                            Do              Fa
Che gran festa si fece a New Orleans
                Sib     Mi
Lobbie al piano fumava
 Re7             Fa
Qualcuno beveva
            Re7         Sol      Do
Quella notte che Bessie cantò
            Fa           Do      Fa
Quella notte che Bessie cantò
                         Do    Fa
D'altre stelle la voce volò
    Sib           Mi           Re7         Fa
E raggiunse Chicago, qualcuno pensò
              Sol            Do   Fa
Ma son certo più in alto arrivò
                                                    Sib              Sol
E si sentì cantare in mille ritmi "Mississippi blues"
  Sib              Sol                              Sib             Sol
"Mississippi blues"(On the river) "Mississippi blues"

Poi Pigmalione fece un salto
                  Fa
E sopra un tavolo arrivò
              Sol                                       Do#      Do
E allora tutti a incominciare:grande gara di "Foxtrot"
            Fa           Do      Fa
Quella notte che Bessie cantò
                           Do               Fa
Che gran festa si fece a New Orleans
                Sib     Mi
Lobbie al piano fumava
Re7          Fa
Qualcuno beveva
                            Do      Fa
Quella notte che Bessie cantò

 Assolo:Fa-Do-Fa-Fa-Do-Fa-Sib-Fa-Sol-Sib- Fa
                                                    Sib              Sol
E si sentì cantare in mille ritmi "Mississippi blues"
  Sib             Sol                              Sib             Sol
"Mississippi blues"(On the river) "Mississippi blues"

Poi Pigmalione fece un salto
                  Fa
E sopra un tavolo arrivò
              Sol                                       Do#      Do
E allora tutti a incominciare:grande gara di "Foxtrot"
            Fa           Do       Fa
Quella notte che Bessie cantò
                           Do           Fa
Altre stelle a un piano più su
          Sib              Mi       Re7              Fa
C'era Gianni, che freddo, non cantava più
                              Do           Fa
Lo sa Bessie, lo so  io, lo sai tu
 
La la la la la la la la la la la la la la la ......



Nessun commento:

Posta un commento